Linea Comune S.p.a
Pubblica amministrazione

PRESTAZIONE DI SERVIZI PER GESTIONE CREATIVA DELLA PROMOZIONE DI FIRENZECARD

Oggetto: PRESTAZIONE DI SERVIZI PER GESTIONE CREATIVA DELLA PROMOZIONE DI FIRENZECARD
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 35.200,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 35.000,00
Oneri Sicurezza da interferenze (Iva esclusa): € 200,00
CIG: Z89223A1F4
Stato: Gara annullata
Motivazione: ANNULLAMENTO SENZA AGGIUDICAZIONE PER DISPOSIZIONE DEL RUP
Centro di costo: Ufficio Acquisti
Data pubblicazione: 21 febbraio 2018 13:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 01 marzo 2018 15:00:00
Data scadenza: 19 marzo 2018 13:00:00
Documentazione gara:

Comunicazione 1

Inserito il documento "istruzioni partecipazione - senza finestra temp​"

Comunicazione 2

Si conferma che quanto previsto al paragrafo 10 circa l'obbligo di depositare  “Impegno al rilascio della cauzione definitiva” è un refuso e non occorre prevedere cauzione di sorta

Comunicazione 3 

La scadenza della procedura di selezione è prorogata al 19/3/2018 alle ore 13.00

L'apertura delle buste è prorogata al 20/3/2018 alle ore 13.00 

 

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
Determina RUP annullamento 09/04/2018 18:10 Altri Documenti
Curriculum 09/04/2018 17:54 Curriculum commissari
Nomina commissione 23/03/2018 12:36 Determina di nomina della commissione di gara
Verbale RUP 09/04/2018 18:00 Verbali
Verbale Commissione 09/04/2018 18:08 Verbali

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:

Il restyling grafico del sito e della App includono anche la successiva componente di sviluppo tecnico (html,. php, ios...) oppure sarà sufficiente consegnare le componenti grafiche nei vari formati ad uso web (gif, jpg, png o altro)?

Risposta:

Confermiamo che sarà sufficiente consegnare le componenti grafiche nei vari formati ad uso web (gif, jpg, png o altro, lo sviluppo non sarà incluso nell'incarico di cui alla presente selezione.

FAQ n. 2

Domanda:

E' possibile avere un budget, almeno indicativo, da tenere conto per lo sviluppo del piano media?

Risposta:

Confermiamo che non viene indicato un budget minimo-massimo il cui tetto rimane a discrezione del fornitore e non sarà vincolante ai fini della valutazione; l'approvazione del piano e del budget saranno ricondivisi ad avvio progetto con l'aggiudicataria e comunque soggetti ad approvazione da parte del committente e della governance di progetto.

FAQ n. 3

Domanda:

Al punto 1 del capitolato si indica "mantenendo la stessa impostazione creativia". Questo significa che non è necessario sviluppare un nuovo concept grafico ma solo un restyling utilizzando le stesse basi?

Risposta:

Confermiamo che non è necessario sviluppare un nuovo concept grafico ma solo un restyling utilizzando le stesse basi.
 

FAQ n. 4

Domanda:

Confermate che in fase di offerta non è necessario sviluppare una nuova grafica per le card e che questo non è dunque oggetto di valutazione? A gara aggiudicata, sarà poi previsto il restyling della card?

Risposta:

In risposta al quesito invitiamo a verificare quanto previsto dal bando in particolare al punto 4 sui criteri di valutazione dell'offerta tecnica, e al punto 10, relativamente quanto richiesto di prevedere all'interno dell'offerta; evidenziamo come necessario prevedere in offerta tecnica "una proposta creativa e grafica per il collegamento tra la Firenzecard attuale e la sua estensione".
Essendo rimessa al candidato la facolta di rispondere dal punto di vista creativo confermiamo che non è ne necessario ne proibito proporre una nuova grafica per le card e che per tale ambito i criteri di valutazione seguiranno quanto esplicitato al punto 4 del bando. L'eventuale perimetro di restyling definitivo sarà oggetto di negoziazione con l'aggiudicatario e comunque soggetta sempre ad approvazione da parte del committente.

FAQ n. 5

Domanda:

Nel bando di gara si dice " viene indetta apposita procedura di aggiudicazione mediante invito rivolto ad operatori economici in possesso dei requisiti necessari ed individuati mediante indagine di mercato effettuata da personale interno, nel rispetto dei principi di trasparenza, concorrenza, non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e nel rispetto delle leggi vigenti." 

Sono quindi a chiedere se alla gara possono partecipare solo i soggetti che Linea Comune ha già invitato, oppure se il bando è aperto a tutti.
 

 

 

Risposta:

Si conferma che la procedura di selezione è aperta e non necessità di invito esplicito; gli operatori devono essere in possesso dei requisiti specificati nel bando, e si invita in particolare a verificare quanto previsto al punto 7 dello stesso.
 

FAQ n. 6

Domanda:

Nel caso invece la procedura sia aperta a tutti, le chiederei se sia possibile avere una proroga sui termini di consegna, dato che si parla del ritiro del documento di specifiche tecniche del nuovo prodotto, con richiesta entro il 5/3, quando la scadenza della gara è fissata al 7/3

Risposta:

Non sono attualmente previste  deroghe temporali, si invita a contattare info@firenzecard.it per verificare la possibilità di gestire remotamente la procedura per stringere l'accordo di riservatezza.

FAQ n. 7

Domanda:
Non sono chiari i criteri di aggiudicazione.
Sono state presentate due formule per l'attribuzione del punteggio economico e non è chiaro a quele si debba fare riferimento
Inoltre non è specificato quanto valga il parametro Pmax definito come 
punteggio economico massimo.
 
Risposta:

I criteri di valutazione sia tecnica che economica, e i relativi punteggi, sono precisati al punto 4 del bando.
Nello stesso bando, allo stesso paragrafo è precisata la formula utilizzata incluso che Pmax corrisponde al punteggio economico massimo.
 

FAQ n. 8

Domanda:

Nelle modalità di presentazione delle offerte, si fa riferimento a "istruzioni partecipazione - senza finestra temp". Può specificare meglio di cosa si tratti?

Risposta:

Il documento "istruzioni partecipazione - senza finestra temp" è uno documento di gara stamdard per le gare analoghe alla presente e che contiene le istruzioni tecnico operative di sintesi, potenzialmente utili per rispondere al bando 

FAQ n. 9

Domanda:

Non siamo riusciti a recuperare i documenti ieri (NDR 1 marzo), causa eccezionali condizioni di maltempo, per cui rinnovo la richiesta di proroga dei termini.

Risposta:

Confermiamo che il bando è pubblicato dal 21/2 us e non sono previste deroghe al momento.

FAQ n. 10

Domanda:
Il valore Pmax non è specificato. Si dice sia il punteggio economico massimo, ma numericamente quanto vale?
 
Ci sono due formule diverse per l'attribuzione del punteggio economico.
 
Pi= Pmax * (Omin/Oi)
 
 
Pi= Pmax * (Omin - Psoglia) / (Oi - Psoglia)
 
Danno risultati completamente diversi. 
Quale delle due vale?
 
Credo che questa vada stabilita prima dell'apertura delle offerte economiche per non ammettere ambiguità.
Risposta:

Relativamente alle formule inserite in bando: riepiloghiamo per esteso sotto quanto inserito in bando al punto 4, precisando che fa parte di un testo standard; confermando che come esplicitato da bando non è definita una soglia minima di importo la formula adottata sarà solo la prima.
 

1.1 Proporzionalità inversa sull'offerta: l'offerta di ciascun fornitore viene messa in relazione inversamente proporzionale all'offerta migliore. L’offerta migliore prende il massimo del punteggio economico previsto e a tutte le altre viene attribuito un punteggio inferiore proporzionalmente a quanto è peggiore l’offerta fatta. La formula applicata è la seguente:

Pi = Pmax * (Omin / Oi)

Dove:
Pi è il punteggio economico del singolo partecipante
Omin è l’offerta migliore tra quelle pervenute
Oi è l’offerta del partecipante di cui viene calcolato il punteggio
Pmax è il punteggio economico massimo

Nel caso in cui sia definita una soglia minima di importo, la formula applicata sarà la seguente:

Pi = Pmax * (Omin - Psoglia)/ (Oi - Psoglia)

Dove:
Pi è il punteggio economico del singolo partecipante
Omin è l’offerta migliore tra quelle pervenute
Oi è l’offerta del partecipante di cui viene calcolato il punteggio
Pmax è il punteggio economico massimo
Psoglia è la soglia minima di importo.